• Facebook
  • Twitter

APA



Report Annuali

2014

Ha avuto esito positivo per le autorimesse site nella ZTL Cerchia dei Bastioni “Area C”  la convenzione sottoscritta lo scorso anno tra APA e il Comune di Milano.
La convenzione prevede che le autorimesse che hanno aderito alla stessa rilascino il ticket di ingresso in “Area C” pari a Euro 3,00 (anziché Euro 5,00) alle vetture che sostano presso le loro strutture per più di un’ora. La convenzione prevede anche che la tariffa oraria di sosta presso le autorimesse non può superare i 4,00 Euro.
Proseguono inoltre i contatti con l’Amministrazione Comunale relativamente al “Sistema Centralizzato di Indirizzamento ai Parcheggi”, previsto dalla convenzione, volto a fornire in tempo reale all’utenza una adeguata informazione circa l’offerta di sosta disponibile nelle autorimesse contribuendo così alla riduzione dei tempi di ricerca del posto auto con la conseguente fluidificazione del traffico cittadino.

Nel corso del corrente anno è stata sottoscritta una convenzione tra Apa e la Società Cloud Park che consente alle autorimesse di essere inserite nella nuova applicazione denominata “Parkey” a costi vantaggiosi rispetto alle normali condizioni economiche previste.
“Parkey” è l’applicazione per smartphone e tablet che consente all’automobilista di individuare e prenotare il parcheggio più vicino, scegliere e prenotare eventuali servizi aggiuntivi offerti dalle autorimesse e pagare tutto tramite carta di credito. Una collaborazione, quella tra Apa e Cloud Park, dettata dal desiderio dell’Associazione di indirizzare il mondo delle autorimesse verso i canali più moderni del mercato compiendo una importante evoluzione per tutta la categoria.

Altra importante novità è stata la creazione del sito APA  www.parkingmilanoapa.it .
Il sito, moderno, intuitivo,  al passo con le più recenti funzionalità interattive del web prevede la possibilità di essere collegato e quindi in grado di dialogare, con i diversi sistemi informatici pubblici e privati coinvolti nel grande evento di Expo  2015  in modo da proporre, ai visitatori, anche stranieri,  un’offerta integrata e servizi sviluppati in sinergia. Attraverso il sito di APA, il privato, potrà localizzare l’autorimessa più comoda per i suoi spostamenti e più vicina a lui, sceglierla in base al prezzo e ai servizi aggiuntivi offerti e volendo, prenotarla tramite Parkey (nel caso l’autorimessa fosse convenzionata con l’applicazione) o contattando direttamente l’autorimessa con i recapiti che troverà all’interno della scheda tecnica del parcheggio.
Il nuovo sito internet di APA sarà, oltre ad un utile strumento per il privato, anche e soprattutto uno strumento da utilizzare dall’Autorimessa per accedere alle news associative sempre aggiornate, per essere tempestivamente informati e per avere a portata di mano tutto quello che serve all’Impresa.

Un altro successo  del 2014 è stata la creazione del “Logo APA”.  L’idea di creare un logo APA è nata durante la fase di sviluppo del sito associativo con la volontà di portare ulteriore visibilità alle autorimesse e dare loro “senso di appartenenza alla categoria”. Anche il cliente, visitando il sito associativo, riconoscerà immediatamente il logo APA quale segno di garanzia e affidabilità.

2013

Per favorire le autorimesse ubicate all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni, che a seguito dell’entrata in vigore di “Area C” hanno subito una sensibile riduzione della propria clientela, APA ha sottoscritto con il Comune di Milano un nuovo Protocollo di Intesa.
La nuova convenzione, che sostituisce quella sottoscritta nel 2012, prevede che le autorimesse rilascino alle vetture che sostano presso di  loro per più di un’ora il ticket di ingresso in “Area C”  pari a 3,00 Euro anziché 5,00 .  La tariffa oraria di sosta non potrà superare i 4,00 Euro.

Novità rispetto alla precedente convenzione è il riconoscimento del pagamento delle stesse somme agevolate d’ingresso in “Area C” di 3,00  Euro anche agli abbonati delle autorimesse.

Altra novità inserita nella nuova convenzione riguarda il “Sistema Centralizzato di Indirizzamento” che il Comune di Milano metterà a disposizione delle autorimesse per la comunicazione a messaggio variabile del numero di posti auto disponibili.
Tale sistema è volto a fornire in tempo reale all’utenza in transito in “Area C” una adeguata informazione relativamente all’offerta di sosta disponibile nei parcheggi contribuendo  alla riduzione dei tempi di ricerca del posto auto e di conseguenza alla fluidificazione del traffico.